Vota il Ristorante e vinci il Vino

  • Wide (default)
  • Fluid
  • Narrow
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pizza Luigi - Roma

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
Evviva la pizza a taglio! E Alla romana! Non vi sembra che ultimamente si faccia un gran parlare solo di pizze tonde? E inoltre di pizze tonde dallo stile partenopeo? Ma qui siamo a Roma, e Roma vuole le pizze tonde sottilissime e, forse di tradizione ancora più antica e popolare e, comunque, di diffusione capillare, la pizza a taglio alla romana che è prerogativa tutta capitolina. E qui da Dante, figlio del fondatore Luigi, e da sua mamma, si viene proprio per il classico trancio di margherita (o funghi, patate, fiori di zucca o le più ricercate prosciutto e fichi, ‘nduja o pescatora) e decine di altre o per la pizza bianca ripiena che è la specialità della casa ed è veramente gustosa: non alta ma morbida e croccante al punto giusto, spaccata a metà e farcita con mortadella, o con bresaola rughetta e scaglie di parmigiano, o con un più fantasioso stracchino, pinoli e rucola… e in altri mille modi. E sempre all’insegna della genuinità e della qualità delle materie prime. L’impasto qui è fatto secondo canoni classici, al di la delle correnti modaiole attuali, e tutto viene preparato a vista e con grande trasparenza (come succede anche nell’attigua tavola calda) dietro al grande banco di servizio. E sorrido pensando a ristoranti stellati ristruttuati appositamente per creare cucine a vista o “tavoli dello chef” per coinvolgere il cliente in una esperienza più intima. Qui lo fanno da sempre. Mentre Dante mi intrattiene piacevolmente, parlando anche dei progetti che coinvolgono la vicina stazione dell’Air Terminal con la nuova compagnia ferroviaria ed il polo gastronomico che vi sorgeranno, arrivano gli assaggi di pizza che risvegliano la memoria del fanciullo che è in me, riportandomi a quando decenne la mattina compravo le mie 500 lire di pizza bianca, che lasciavo poi sul termosifone per gustarmela tiepida all’intervallo di scuola a metà mattinata. Lascio il mio ospite con un solo rammarico: non aver provato supplì crocchette e le altre 1000 pizze di Dante!

Voto:

Maurizio La Rocca

Sei qui: Home Le vostre recensioni Pizza Luigi - Roma